21/08/13 Gricignano, tenta di stuprare la figlia della convivente e si da alla fuga

GRICIGNANO. Non possono che rimbombare assordanti i casi di stupro, o presunti tali, in una realtà cittadina come Gricignano di Aversa. Episodi che vanno oltre il rispetto della persona e che, fin troppo spesso, non vengono denunciati, bensì messi a tacere per il volere dell'aggressore e per la paura della vittima.

Dunque, un paese intero è stato scosso dal caso di tentato stupro consumatosi nella serata di domenica 18 agosto, quando  tornando a casa ubriaco, in assenza della convivente avrebbe tentato di violentare la figlia di quest'ultima. La ragazza avrebbe opposto resistenza chiudendosi in bagno a chiave per sfuggire dalle grinfia dell'aggressore e solo il ritorno a casa della madre l'avrebbe salvata. Dopo una colluttazione fisica con la donna, l'uomo si è dato alla fuga e sono due giorni che non fa ritorno nella sua abitazione.

 

Articoli correlati

Chiara Lapi, nuovo centro di gravità della Corpora
Pubblicato il 28/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano: lunedì 28 il ''Festival dell'impegno Civile''
Pubblicato il 25/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano: finalmente sistemata la voragine del parcheggio di piazza Municipio
Pubblicato il 24/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano, dipendenti Senesi protestano e rallentano la raccolta rifiuti
Pubblicato il 23/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano, oggi alle 18:00 i funerali di Luigi Tessitore
Pubblicato il 22/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano: 30enne ritrovato morto nella sua abitazione di via Enrico Fermi
Pubblicato il 19/07/2014 • leggi all'articolo
Programma dei festeggiamenti in onore di Sant’Andrea Apostolo
Pubblicato il 19/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano: migliorano le condizioni di Carmine Della Gatta
Pubblicato il 18/07/2014 • leggi all'articolo
Corpora, la parola alla linea verde
Pubblicato il 18/07/2014 • leggi all'articolo
Gricignano: stazionarie le condizioni di Carmine Della Gatta, la famiglia smentisce le voci su un presunto decesso
Pubblicato il 17/07/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus